LE TERNE PITAGORICHE NEL TEMPO


Gli antichi Egizi, presso i quali è nata la geometria, per erigere le famose piramidi e per fissare i limiti delle loro proprietà periodicamente inondate dal Nilo, dovettero affrontare il problema di costruire con precisione un angolo retto.
Pare ci riuscissero perfettamente con il "metodo della fune". Osserva come procedevano:
Prendevano una fune e in essa facevano 13 nodi alla stessa distanza l'uno dall'altro, ottenendo in tal modo 12 parti uguali di fune. Con dei paletti, poi, tenevano la fune in modo da formare un triangolo che avesse i lati lunghi rispettivamente 3 parti, 4 parti e 5 parti di fune; l'angolo formato dai due lati più corti era un angolo retto.


external image 800px-plimpton_322.jpg
Pietra scolpita con terne pitagoriche scritte in caratteriegiziani.

CHE COSA SONO LE TERNE PITAGORICHE


Una terna pitagorica è un insieme di 3 numeri con i quali è sempre possibile costruire un triangolo rettangolo.
Il nome viene dal teorema di pitagora. Esiste una formula capace di generare tutte le terne pitagoriche primitive; tali formule sono citate da Euclide nei suoi Elementi.
Alcune terne sono:
Le terne pitagoriche formate da numeri primitivi sono dette primitive.
Moltiplicando o dividendo i numeri di una terna primitiva per uno stesso numero si ottiene un'altra terna pitagorica: per esempio 3-4-5 moltiplicando per 3 si ottiene 9-12-15.
La formula più complessa è:
n; n2-1/2; n2+1/2


external image triangchepreg.jpg external image terneG.gif

Tabella con terne pitagoriche primitive.

Un divertente video sulle terne pitagoriche....